Ultima modifica: 23 febbraio 2016

Progetto “I Love CBMV”

foto del presidente del Consorzio di bonifica Medio Valdarno e dell'Assessore all'Ambiente e alla Mobilità del Comune di Prato

Il presidente del Consorzio di Bonifica Medio Valdarno Marco Bonetti e l’Assessore all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Prato Filippo Alessi

Proposta di educazione ambientale per la conoscenza storica, ambientale e geomorfologica dei corsi d’acqua del territorio, per capire cos’è e cosa fare per ridurre il rischio idraulico in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Medio Valdarno (CBMV)

Il progetto “I love CBMV” è finalizzato a conoscere fiumi e torrenti dei territori delle Colline del Chianti, Valdelsa, piana Fiorentina, Val di Sieve, Val Bisenzio e Ombrone Pistoiese: i corsi d’acqua che gli studenti e noi vediamo ogni giorno, ma di cui molto spesso ignoriamo le caratteristiche.

“I love CBMV”, oltre che sugli aspetti ambientali e paesaggistici, si incentra sulla comunicazione del rischio idraulico (frane, esondazioni, alluvioni) e della loro mitigazione grazie all’opera di manutenzione dei territori, mediante un approccio pratico ed il coinvolgimento diretto di tipo ludico-esperenziale degli studenti grazie al dispositivo Flumina.

“I love CBMV” si colloca nell’area tematica “Cittadinanza e Costituzione”

TEMI: Acqua- ambiente- Territorio – Manutenzione – Rischio idrogeologico – partecipazione – cittadinanza

COME ? : Il progetto si articola in 2 incontri collegati: il primo a scuola, con un’introduzione teorica e il laboratorio con il dispositivo di simulazione fluviale Flumina, il secondo sul territorio (corsi d’acqua, opere idrauliche ed impianti presenti in zona)

PER CHI? “I love CBMV” è rivolto alle classi prime della  scuola secondaria di I grado.

QUANDO? Anno scolastico 2014/15. Periodo di svolgimento: Febbraio – Marzo 2015

In allegato potete scaricare il comunicato stampa del Consorzio di Bonifica Medio Valdarno relativo alle attività effettuate presso la Scuola Secondaria di I grado Leonetto Tintori

 

I ragazzi e il dispositivo Flumina

Gli alunni sperimentano il dispositivo Flumina davanti al Presidente del Consorzio Marco Bonetti e all’Assessore Filippo Alessi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi