Ultima modifica: 23 febbraio 2016
ICS Roberto Castellani > Progetti dell’istituto > Archivio dei progetti dell’Istituto > Archivio dei progetti della Scuola Primaria > Scuola Primaria Manzi: l’Angolo delle Farfalle, tra cultura e ambiente

Scuola Primaria Manzi: l’Angolo delle Farfalle, tra cultura e ambiente

È sempre piacevole quando i bambini incontrano la natura ed imparano a scoprirla e rispettarla e l’Angolo delle Farfalle che verrà inaugurato Giovedi 23 Aprile (ore 15) alla Scuola Alberto Manzi di Via Andrea da Quarata a Iolo è l’esempio perfetto di questo felice connubio.

 

Ideato e realizzato dagli alunni in collaborazione con gli insegnanti e con il supporto di Leonardo Dapporto, ecologo e zoologo alla Oxford Brookes University , questo vero e proprio angolo didattico ricavato all’interno del giardino scolastico è la rappresentazione di un lungo processo d’apprendimento iniziato sui banchi di scuola e poi concretizzatosi all’aperto.

 

L’Angolo delle Farfalle è inserito tra le iniziative del progetto “Barcoding delle Farfalle Italiane” volto a conoscere per conservare le farfalle italiane e che vede coinvolte Università e enti di ricerca italiani ed esteri (Oxford Brookes University (UK), Università di Torino, Guelph University (Canada), Institut de Biologia Evolutiva (Spagna), Unità di Ricerca per la Selvicoltura in Ambiente Mediterraneo e Legambiente. L’Italia infatti è tra tutti gli stati Europei quello in cui sono presenti il maggior numero di farfalle e preservarne l’integrità rappresenta un dovere sovranazionale.

 

Gli alunni si sono quindi mossi in questa direzione imparando a conoscere le Farfalle e il loro habitat ed agendo col coltivare le piante a loro più “congeniali” e realizzando lavori didattici come poesie e filastrocche ad esse dedicate.

 

Piccoli gesti come questi, possono essere fondamentali per trasmettere nelle giovani menti l’importanza dell’ambiente che ci circonda e la salvaguardia dello stesso, perchè “Vivere non è abbastanza, disse la farfalla, uno deve avere il sole, la libertà, ed un piccolo fiore.” (H.C.Andersen)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi